Amazon PRIME DAY imperdibile !

HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

giovedì 9 febbraio 2012

Castagnole semplici. Dolci di Carnevale

Alle Castagnole non si resiste e una tira l'altra. Le castagnole, sono tra i dolci tipici di Carnevale, in tutte le regioni italiane. Un dolce povero ma golosissismo.


Le castagnole si possono fare in tanti modi, semplici, ripiene, fritte o al forno, aromatizzate al liquore o alla vaniglia o al limone. Ma in qualsiasi modo le volete fare, le castagnole sono sempre facili e veloci da fare e piacciono a tutti. Cominciamo con le piu' tradizionali.

Ingredienti:
  • 300 gr. farina
  • 50 gr. burro fuso
  • 2 uova intere
  • 40 ml.latte (facoltativo)
  • 80 g. zucchero semolato
  • scorza limone grattugiata
  • 1 busta di vaniglina
  • 1 bicchierino di rhum (o altro liquore dolce)
  • 1 pizzico sale
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • olio extra vergine d'oliva per friggere

Difficoltà' : Facile 
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura : 10 minuti
Preparazione:
  • Disponete la farina a fontana sul piano pulitissimo lasciando un buco nel centro. 
  • Rompete le uova nel centro della farina, unite lo zucchero, il sale, il liquore, la vaniglina e battete con una forchetta.
  • Poi unite anche il burro fuso ma non caldo, la scorza grattugiata del limone, il lievito e iniziate ad impastare incorporando bene tutta la farina. Se necessario aggiungete il latte e continuate a impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, liscio e piuttosto morbido. Fate riposare 15/30 minuti.
  • Con le mani unte tagliate dall'impasto tanti pezzi e con ognuno fate dei serpentelli, come si fa per fare gli gnocchi. Tagliate in tanti piccoli pezzetti e con ognuno formate tante palline della grandezza che preferite, meglio se piccoline.
  • Friggete le castagnole in abbondante olio d'oliva ben caldo (180°), meglio se in un tegame dai bordi alti, così si cuoceranno in modo uniforme e veloce. Scolate le castagnole su dei fogli di carta assorbente.
  • Trasferitele in un piatto pulito e spolverate con lo zucchero a velo aiutandovi con un passino.
Al forno:
  • Come per le frappe (clicca per la ricetta),  potete cuocere le castagnole in forno, anzichè friggerle. Utilizzate una teglia ricoperta di carta forno e cuocete in forno ben caldo a 200° per 10/15 minuti

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui