Amazon PRIME DAY imperdibile !

HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

mercoledì 19 dicembre 2012

Filetto di maiale al miele. Secondi di Natale facili

Il filetto di maiale al miele, accompagnato da piccole mele cotte insieme al forno, è un secondo di Natale veramente ottimo e alternativo al solito tacchino.

La carne di maiale è saporita e lega bene con le mele e il sapore dolce del miele. Aggiungiamo erbe aromatiche e cuociamo in forno senza fatica.
    Ingredienti: (per 4/6 persone)
    • 1 Kg di filetto di maiale (o lonza o stinco)
    • 2 mele golden
    • 2 foglie di alloro
    • alcuni rametti di timo
    • 1 rametto di rosmarino
    • 2 chiodi di garofano
    • 1 scalogno
    • sale e pepe q.b.
    • olio extra vergine d'oliva
    • 2 cucchiai di miele
    • 1 bicchiere di sidro (o calvados o aceto balsamico)
    • qualche cucchiaio di panna fresca liquida per la salsa
    Difficoltà: Facile
    Tempo di preparazione: 15 minuti
    Tempo di cottura: 90 minuti
    Occorrente:Padella, pirofila da forno, carta forno, carta d'alluminio
    Preparazione:

    Oltre alle mele potete aggiungere anche cipolline, patate e carote in cottura, insieme alla carne, in modo di avere anche un contorno completo.
    • Accendete il forno a 220°. Rivestite una pirofila con la carta forno. Lavate e sbucciate le mele, tagliatele a dadi piuttosto grossi.
    • Fate scaldare bene una padella antiaderente a fiamma molto alta e rosolate il filetto di maiale su tutti i lati.
    • Bagnate con il sidro (o l'aceto balsamico o il calvados) e fate sfumare bene. Togliete dal fuoco e avvolgete subito nella carta d'alluminio.
    • Nella stessa padella mettete le mele e mescolate solo per far assorbire il gusto della carne. Versate tutto nella pirofila e sopra sistemate il filetto di maiale.
    • Spolverate con gli aromi spezzettati, sistemate lo scalogno tagliato in quattro, distribuite un filo d'olio e infornate.
    • Fate cuocere per i primi 20 minuti a 220° poi abbassate a 190° e proseguite la cottura finchè il filetto sia ben rosolato. Eventualmente bagnatelo col liquido di cottura. Salate solo verso fine cottura.
    • Quando è cotto sfornate il filetto e spennellatelo tutto con il miele, trasferite in un piatto insieme alle mele. Recuperate il liquido di cottura nella padella. 
    • Fate scaldare, unite due cucchiai di panna mescolando poi versate la salsa in una ciotola.
    • Servite il filetto di maiale al miele a fette, accompagnando con la salsa e una spolverata di pepe.
    photo credit: rofi via photopin cc

    2 commenti:

    1. La carta di alluminio va tolta nella cottura al forno o rimane fino alla fine?

      RispondiElimina
    2. Ciao Alessio, la carta d'alluminio serve solo ad avvolgere il maiale subito dopo che lo togli dalla padella, in attesa di saltare le mele, in modo che in quei minuti non si freddi. Quando hai pronte anche le mele e il forno è a temperatura togli il maiale dalla carta d'alluminio e sistemi tutto nella pirofila.

      RispondiElimina

    Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

    Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui