HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

sabato 3 agosto 2013

Come si fa il cremolato di more

Il cremolato di more è una specialità straordinaria. Perchè il cremolato non è granita, non è gelato, ma una via di mezzo squisita da gustare in una calda giornata d'estate.

Il cremolato si differenzia dal gelato e dalla granita per una caratteristica fondamentale: il cremolato è fatto solo di frutta, con l'aggiunta di poca acqua e zucchero.
A differenza della granita che invece è fatta di acqua, con l'aggiunta di sciroppo di frutta oppure di altri gusti come quella di caffè e del gelato che invece contiene latte e panna. 
La consistenza particolare del cremolato viene proprio dai suoi ingredienti. Frutta, a volontà, matura e sanissima, perchè il cremolato si prepara tutto a freddo ed è facilissimo.

Il cremolato si può preparare con qualsiasi tipo di frutta io vi propongo il cremolato di more, perchè sono di stagione e perchè ne viene fuori un dessert favoloso, da accompagnare con un po' di panna montata.

Ingredienti: (per 4 persone)
  • 600 g di more
  • 300 ml di acqua
  • 60 g di zucchero
  • succo di 1 limone
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 10 minuti
Congelamento: 4 /5 ore
Occorrente: Terrina, contenitore d'acciaio,  frusta o sbattitore


Preparazione:
  • Lavate molto bene le more sotto il getto dell'acqua. Mettetele in una terrina d'acciaio e irroratele con il succo di limone, mescolate. 
  • Schiacciatele grossolanamente con una forchetta, unite lo zucchero, mescolate e mettetele in freezer per 4 o 5 ore. Si devono ghiacciare.
  • Trascorso il tempo riprendete le more e rompete il ghiaccio. Io ho utilizzato un contenitore molto alto (a cilindro) e per rompere il ghiaccio ho utilizzato uno sbattitore, in modo che la frutta non si riduca in poltiglia, ma solo in un cremolato
  • A questo punto potete consumare il cremolato di more in piccole coppe ghiacciate, decorando con una cucchiaiata di panna fresca montata e una fogliolina di menta.  
Se siete a Roma o ci andate in vacanza, vi consiglio due posti dove potete gustare un cremolato fantastico: Alla Casa del Cremolato, in Via Priscilla (zona Villa Ada) oppure al Café du Parc (zona Piramide).



Foto by Su-lin/www.flickr.com

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui

ANSA NEWS