HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

giovedì 1 agosto 2013

Come si fa la marmellata di limoni. Dolce o salata

La marmellata di limoni, che poi è l'unica che veramente possiamo chiamare marmellata perchè è di agrumi, è una vera specialità che si può preparare sia dolce che salata.


Se preparate la versione dolce, potete utilizzarla per la colazione, per preparare una crostata, biscotti e anche per arricchire alcune creme.
  • La versione salata invece, arricchita anche con qualche spezia, potete utilizzarla per accompagnare carni, pesce, verdure e anche per preparare delle salse speciali.
Come per tutte le marmellate e le confetture vi raccomando di utilizzare barattoli di vetro con tappo ermetico, ben sterilizzati.
Per i limoni utilizzate limoni biologici non trattati possibilmente i più aromatici, ovvero quelli di Sorrento e simili.

Ingredienti: (per 1 barattolo da circa 700/800 g)
  • 1,5 Kg di limoni non trattati
  • zucchero di canna o semolato o fruttosio (metà del peso della frutta)
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura:  90+15 minuti
Occorrente: Pentola, bilancia, passaverdure o pimer, barattolo c/tappo ermetico

Preparazione:
  • Lavate bene i limoni e inseriteli interi in una pentola abbastanza grande piena d'acqua.
  • Fateli cuocere per 1 ora/ 1ora e 30, cioè fino a quando sono morbidi (non spappolati).

  • Scolate tutta l'acqua e riducete in purea i limoni con il passaverdure a maglie fitte o con il pimer, eliminando i semi.
  • Pesate la purea e aggiungete tanto zucchero quanto la metà del peso dei limoni. Secondo i vostri gusti potete anche aggiungerne meno.
  • Versate di nuovo nella pentola e rimettete sul fuoco a fiamma bassa, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno, fino a quando la marmellata di limoni inizia ad addensare. Ci vorranno pochi minuti, 10 o 15 al massimo.
  • Togliete dal fuoco, versate subito nel barattolo già sterilizzato e capovolgetelo a testa in giù.
  • Lasciate raffreddare poi rimettete al dritto, attaccate un'etichetta con ingredienti e data e conservate la marmellata di limoni in un posto fresco e asciutto.
Prova anche un'altra marmellata speciale: marmellata di lamponi e nocciole

2 commenti:

  1. La sto facendo ora (versione dolce) con i miei limoni che non sono di Sorrento, ma biologici comunque!
    Ne ho viste tante, ma questa è la ricetta più facile, grazie!

    RispondiElimina
  2. Prego! :-D Sono contenta di condividere cose facili da fare. Vedrai che probabilmente ti servirà anche meno tempo di cottura, soprattutto se sono piccoli. Regolati con la morbidezza piuttosto che con il tempo ;) Il gusto è molto intenso ed aromatico. Con questo procedimento il limone perde l'asprezza e viene esaltata la parte aromatica della scorza.

    RispondiElimina

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui

ANSA NEWS