Amazon PRIME DAY imperdibile !

HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

giovedì 8 marzo 2012

Come si fanno le uova di Pasqua di cioccolato

Pasqua si avvicina e cominciamo a vedere insieme un po' di ricette per un menu di festa, che quest'anno si riempie dei profumi di primavera. Iniziamo con un classico della Pasqua ovvero dalle Uova di cioccolato. 
Regalare le uova a Pasqua è un segno di buon augurio e prepararle in casa è facile e anche molto divertente. Ovviamente la prima cosa che ci serve è un ottimo stampo e se ne trovano facilmente in commercio,  di tutte le misure.
Seconda cosa fondamentale la cioccolata, che possiamo scegliere fondente, al latte, bianca o anche un mix di tutte e tre.

Nelle uova di cioccolata artigianali, oltre alla sorpresa, è fondamentale la decorazione che si realizza con un po' di pazienza e molta fantasia.
Procuratevi dei fogli di cellophane per alimenti e dei fiocchi colorati per incartare le vostre uova e regalarle.
Uova di Pasqua di cioccolato


Ingredienti: (per 1 uovo grande)

500 gr. di cioccolata fondente (o del tipo che preferite)


per la decorazione potete utilizzare:

50 gr. di cioccolata bianca, 50 gr. di cioccolata al latte, granella di nocciole-mandorle, smarties, fiori di zucchero, codette di cioccolata..
Occorrente: 
Pentole per bagno maria+ Stampo per uova+ Spatola e pennello da pasticceria+ Siringa per decori (opzionale)+ Stecchini di legno + Carta forno per il piano
  • NB: Fondamentale per le uova di cioccolato è la tempratura che permette al cioccolato di rimanere consistente, lucido e croccante,  senza subire quell'anti-estetico rilascio di umidità che lo rende appiccicoso e bagnato. (per approfondire clicca qui: tempratura)
  • Altra cosa molto importante: il cioccolato ha un altissimo potere assorbente di profumi e sapori. 
  • Preparate le uova quando siete certe che non ci sono odori forti o altri cibi che possano mescolarsi al profumo della cioccolata, che ne rimarrebbe impregnata. Per lo stesso motivo utilizzate solo attrezzi dedicati alla cioccolata o ai dolci, rivestite il piano di lavoro di carta forno ed eventualmente utilizzate anche i guanti.



Preparazione:

Preparate gii stampi sul piano. Devono essere pulitissimi.
Spezzettate la cioccolata in una pentolina e fatela fondere a bagno maria. Deve raggiungere i 31/33 gradi, aiutatevi con un termometro da cucina per misurare.
A 31° togliete dal fuoco e mescolando fatela freddare velocemente. Potete anche appoggiare la pentolina su una bacinella riempita di ghiaccio.
Quando il cioccolato scende a 27° di temperatura, rimettete sul fuoco e riportate a 31°.
Togliete dal fuoco e versate poca cioccolata negli stampi, muovendo lo stampo in tutte le direzioni in modo che la cioccolata si disponga in modo uniforme.

Aspettate 2/3 secondi e poi rovesciate a faccia in giu' lo stampo in modo di far colare eventuali avanzi che non si sono attaccati allo stampo.
Appoggiate sul piano e fate rassodare per 10/15 minuti.
Riprendete e rovesciandoli con delicatezza sul piano fate uscire le due metà dell'uovo dallo stampo.



Disponete nel centro la sorpresa o dei cioccolatini o altro che preferite. Fate sciogliere ancora un po' di cioccolata (sempre temprata) e con l'aiuto di un pennellino passatela su tutto il bordo delle due metà e unitele l'una all'altra con una leggera pressione.

Ripulite con delicatezza l'avanzo e lasciate riposare l'uovo in luogo fresco, asciutto e coperto.
Quando sarà completamente consolidato procedete alla decorazione.

Varianti:
Se volete potete utilizzare un metodo a strati per ottenere delle uova con decorazioni utilizzando gli stampi. E' un metodo che si presta molto bene quando volete decorare un uovo con cioccolate di diverso tipo.


Come procedere:



1. Negli stampi vuoti disegnate delle decorazioni con cioccolata bianca o al latte (in contrasto con quella che usate per le uova). Potete fare le decorazioni con la siringa per dolci o con dei conetti di carta forno.
2. Fate asciugare la decorazione. Se volete a questo punto potete disegnare una seconda decorazione sopra la precedente, o spennellate interamente con una cioccolata a contrasto o ancora, potete spolverare l'interno dello stampo con graniglia di nocciole o altro e far rapprendere.

3. Colate nello stampo la cioccolata fusa e seguite il procedimento già spiegato.
4. Se volete decorare con fiori di zucchero (vedi come fare la pasta di zucchero) o frutta secca o altri, esternamente all'uovo, utilizzate la cioccolata fusa come collante. Basterà  spennellarne un pochina nel punto in cui volete attaccare la decorazione e fissare la decorazione premendo leggermente.
5. Se volete decorare con disegni di zucchero o cioccolato in rilievo utilizzate degli stecchini di legno per disegnare e fate asciugare bene prima di incartare le vostre uova.


Per tutti quelli che amano la storia invece, su Wikipedia il racconto del primo uovo di Pasqua della storia. Il famoso e prezioso uovo Fabergé.

foto finale courtesy: distopiandreamgirl-flickr

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui