HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

domenica 1 luglio 2012

Sangria bianca alla pesca

La sangria non è solo rossa, può essere anche chiara, anzi bianca. La sangria bianca è un cocktail fresco e goloso, da preparare per una serata con gli amici e gustare magari guardando la partita insieme.

Ovviamente, tra gli ingredienti della Sangria bianca non possono mancare le mie amate pesche bianche.
  • Per un risultato ottimale è meglio aromatizzare il vino per qualche ora in frigo e aggiungere la frutta al momento di servire. Diversamente la frutta tende a diventare molle e a rendere torbida la Sangria. 
  • Le pesche devono essere ben sode ma mature.
  • Potete utilizzare un vino bianco secco o del prosecco
Ingredienti: 
  • 1 bottiglia di vino bianco secco 
  • 1 bicchiere di succo concentrato di pesca (nettare)
  • 2 arance
  • 1 limone
  • 2 pesche bianche
  • 2 albicocche
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pezzetto di vaniglia
  • 3 cucchiai di acqua
  • 1 mela grenny Smith (verde)
  • foglie di menta per decorare
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 15 minuti
In  frigo:  2 ore e piu'
Preparazione:

  • Lavate bene tutta la frutta. Tagliate a dadolini le pesche, le albicocche e la mela. Affettate il limone e le arance dopo aver spremuto il succo di 1/2 limone e 1/2 arancia in una ciotola. Irrorate la frutta con il succo, coprite e mettete in frigo.
  • In un pentolino versate l'acqua e lo zucchero e fate scaldare a fiamma bassa finchè lo zucchero sarà completamente sciolto nell'acqua. Unite la vaniglia e togliete dal fuoco quando lo sciroppo inizia a bollire. Fate stiepidire, poi eliminate la vaniglia.
  • In una caraffa col tappo o in un contenitore di vetro a chiusura ermetica versate il vino, unite lo sciroppo, il succo di pesca, mescolate e chiudete. Mettete in frigo almeno un paio d'ore.
  • Mezzora prima di servire la Sangria bianca, unite il vino alla frutta, mescolate e decorate con foglioline di menta.
Potete servire la Sangria bianca alla pesca in una grande ciotola di vetro, appoggiata su abbondante ghiaccio, in modo che si mantenga fredda senza annacquarsi.

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui

ANSA NEWS