HTML

BlogItalia - La directory italiana dei blog Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette
MyFreeCopyright.com Registered & Protected
MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Test

Ero una cuoca, ora mi riposo ma mi piace condividere idee e ricette, appunti ed esperimenti del mio viaggio intorno al cibo

venerdì 9 novembre 2012

Come si fa la carbonara doc

La carbonara è uno dei primi piatti più amati in tutta Italia e ormai anche all'estero e forse il suo successo è dato dal fatto che nonostante sia nata come piatto povero, ha tutto il gusto ricco della saggezza popolare.

La pasta alla carbonara infatti era il piatto dei pastori del Lazio che univano alla pasta i prodotti che avevano a disposizione, come le uova e il pecorino, per dare condimento. Un antenato del piatto unico.
La cosa fondamentale della carbonara però - ed è l'errore più diffuso in tutto il mondo - è che va preparata con il guanciale. Non si usa la pancetta, ma il guanciale, che ha un sapore molto più delicato e meno grasso.
Un'altra cosa fondamentale è preparare bene le uova perchè la carbonara deve essere cremosa e fluida.

Ingredienti: (per 4 persone)
  • 320 g di spaghetti o pasta corta
  • 5 uova freschissime
  • 30 g di grana grattugiato
  • 50 g di pecorino romano grattugiato
  • 100 g di guanciale suino in una sola fetta
  • sale q.b.
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 20 minuti
Occorrente: Pentola, padella, terrina, frusta
Preparazione:
  • Tagliate il guanciale a cubetti. In una padella con poco olio, doratelo velocemente. Deve essere croccante e dorato. Spegnete e tenete da parte. 
  • Rompete le uova in una terrina con una presa di sale, e sbattetele con una frusta fino a quando risultano spumose, aggiungete poco per volta tutto il pecorino continuando a battere con la frusta e infine il grana. 
  • Lavorate fino ad ottenere una crema omogenea. Unite il guanciale con tutto l'olio della padella, una macinata abbondante di pepe e battete ancora un po' in modo di incorporarli bene. 
  • Versate due mestoli di carbonara in una padella larga e aggiungete 1 mestolino di acqua di cottura della pasta, mescolando per non far cuocere l'uovo. 
  • Cuocete la pasta in acqua salata e scolatela molto al dente direttamente nella padella, accendendo il fuoco. Mantecate la pasta con la carbonara, mescolando velocemente con un forchettone di legno.
Servite subito la carbonara con una spolverata di pecorino e una grattata di pepe nero.

1 commento:

  1. Ma si di Roma ? Cosa vuol dire 2 mestoli di carbonara .. se ancora non è fatta ..lol

    RispondiElimina

Ti è piaciuta? Vuoi aggiungere la tua versione di questa ricetta?

Cerchi una ricetta o un ingrediente? Trovala da qui

ANSA NEWS